WhatsApp

Per domande e appuntamenti

+39 335 7709520

Manda una Email

Per info

gaeta@noem.it

I 30 SEGNALI DI DISORDINE SISTEMICO IN AZIENDA:

Come riconoscerli e correre ai ripari.

AMBIGUITÀ E SCARSA DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI


Fare, fare, fare... e la confusione regna sovrana. Tutti che inseguono la palla e confusione di ruoli, sovrapposizione di obiettivi, ambiguità di comunicazione... Eppure, tutto apparentemente funziona... ad un prezzo altissimo perché la confusione fa ammalare.


Gli obiettivi che assegni sono veramente chiari? Il team recepisce correttamente le indicazioni e si impegna attivamente nella stessa direzione? Sembra di sì durante le riunioni. Eppure qualcosa riporta tutto nel caos, un caos creativo, ma pur sempre caos!


Puoi scoprire cosa determina confusione in tempi rapidi con le Costellazioni Sistemiche Aziendali. Puoi individuare dove si rompe le dinamica positiva e dove inizia la dinamica negativa. In fondo, non devi cambiare le persone... devi solo cambiare le dinamiche tra le persone e tra te e loro. È più semplice di quanto pensi... basta provare con le Costellazioni Sistemiche.

PER MIGLIORARE LA COMUNICAZIONE AZIENDALE partecipa al corso sulla LEADERSHIP SISTEMICA e per scoprire come mettere velocemente in pratica tutte le azioni che porteranno un clima più disteso, di soddisfazione e produttivo nel tuo team

PER MAGGIORI INFO CLICCA QUI

MANCANZA DI PIACERE NEL PENSARE DI ANDARE AL LAVORO


Ti senti demotivato? Beh, potresti non avere tutti i torti. Tu tiri da una parte e il team tira dall'altro. Oppure ti senti sovrastato da continui problemi e non provi più quel senso di soddisfazione nel lavoro?


Quando questo accade può dipendere dalla presenza di problemi annosi che tenti di risolvere da tempo e oramai sei esausto di vedere che non cambia niente. La tua insoddisfazione si colora di frustrazione e sensazione di essere in gabbia.


Certo può dipendere da una mancanza di equilirbio tra vita lavorativa e personale, ma in molti casi, se sei un leader, dipende da disfunzioni sistemiche: prassi consolidate, ruoli ingessati, persone che non vogliono inserire il minimo cambiamento nelle loro abitudini. Tutto si ripete stancamente uguale


Attraverso le Costellazioni Sistemiche Aziendali è possibile indagare quali sono le motivazioni profonde che portano il tuo team a disdegnare i tuoi valori e i comportamenti necessari. La Zen Mindfulness ti può riportare a vivere il momento con gioia e disidentificazione.


VIENI A SCOPRIRE LE COSE PER CASO E TI VENGONO MOTI DI RABBIA


Il tema delicato per eccellenza è quello della gestione delle informazioni all'interno dell'azienda.

In alcune occasioni il leader viene tenuto all'oscuro di situazioni rilevanti, e quando ne viene a conoscenza la reazione è solitamente di rabbia e frustrazione.


Questo tipo di dinamica può compromettere la fiducia rispetto ai collaboratori e causare ansia da insicurezza e controllo


Per affrontare questa situazione, può essere utile l'approccio delle Costellazioni Sistemiche Aziendali. Questa metodologia permette di visualizzare e comprendere le dinamiche nascoste all'interno del team, e soprattutto come il team gestisce i flussi di comunicazione interni.


Attraverso l'analisi sviluppata con questa metodologia, possiamo identificare in modo rapido i nodi critici e lavorare per far emergere le ragioni che portano ai segreti e a un'assenza di feedback. Ciò è importante anche per ristabilire una trasparenza e diversa collaborazione all'interno del team che avrà effetto sui risultati oltre che sulla salute del leader.


SENSAZIONE DI ESSERE PRESO IN GIRO DAI COLLABORATORI


La sensazione di sentirsi presi in giro accade spesso in medie aziende, poco strutturate e molto informali, dove ci si aspetta che valga la parola data. Le persone dicono di sì a compiti e attività nuovi senza considerare gli impatti sul lavoro già programmato. Non riescono perciò ad ottemperare all’impegno, si difendono lasciando però al leader la sensazione di essere presi in giro.

Tale sensazione può accadere anche in realtà strutturate quando i collaboratori manifestano negli atteggiamenti e nei comportamenti fedeltà a prassi acquisite con leader precedenti. Non c’è cattiva volontà, ma i comportamenti precedenti si consolidano nell’inconscio collettivo e risultano difficili da sradicare.


Con le Costellazioni Sistemiche Aziendali si possono individuare sia le dinamiche distorte che portano le persone a dire sì e a non prendere impegni realistici sia le fedeltà a leader precedenti.


Se nella tua azienda riconosci comportamenti simili, non ti arrabbiare: la soluzione esiste. Prova a vedere...


FRUSTRAZIONE CONTINUA DELLE ASPETTATIVE


La frustrazione da parte dei leader non è colpa di altri! Sono le aspettative che si scontrano con l’inconscia tendenza del team a dare priorità ad altre attività… senza cattiva fede.

Arrabbiarsi è un palliativo momentaneo. La raccomandazione a comportarsi in modo più in linea con le aspettative è come coltivare un sogno. Bisogna andare alla radice del problema. Parlare non basta. Sfogarsi è inutile!

Ci vuole un tool diverso per comprendere cosa sta succedendo. Un’analisi con le Costellazioni Aziendali può cambiare la vita e andare alla radice dei problemi.
Lo spiego bene nel mio libro: "Costellazioni Familiari e Aziendali - per una leadership senza sforzo" può ricreare un ambiente più "sano" e più stemperato!


I COLLABORATORI TRATTENGONO LE INFORMAZIONI E SFUGGONO ALLA BUONA PRASSI DI DARE FEEDBACK


La mancanza di feedback da parte dei collaboratori in azienda e la tendenza a trattenere per sé le informazioni sono comportamenti che possono minare la trasparenza e la comunicazione all'interno dell'organizzazione, compromettendo il clima lavorativo e la collaborazione tra i dipendenti.


Quale è il motivo per cui questo accade? Sentirsi minacciati nell’autonomia, sminuiti nella fiducia o per nascondere i propri errori? Quale che sia il motivo, la difficoltà ad ottenere feedback rende la gestione più insicura.


Come mai come leader ho contribuito a creare una situazione del genere? Come leader incolpare gli altri non aiuta: bisogna andare al nucleo delle dinamiche che favoriscono questa prassi e chiedersi: cosa spinge i miei collaboratori a trattenere informazioni?


Oltre a favorire un ambiente in cui la condivisione delle informazioni è valorizzata, il leader può rimuovere le cause del blocco informativo con una costellazione aziendale.


CONTINUA PRESENZA DI CONFLITTI E PERSONALISMI NEL TEAM


Risolvere i conflitti in un team di lavoro è una sfida, quotidiana, soprattutto quando i conflitti sono latenti e la conseguenza è che le attività subiscono ritardi, la comunicazione è povera e l'energia si spegne.


Ecco alcuni passaggi necessari che potresti seguire per affrontare questa situazione:

- Identifica la causa radicale di un conflitto attraverso una Costellazione Aziendale che individua subito dove le relazioni nel team risultano sfilacciate

- Promuovi una condivisione indirizzata a far emergere le contraddizioni tra i vari attori

- Stimola una comunicazione assertiva, lasciando emergere dapprima tutti i giudizi e poi invitando le persone a connettersi ai propri bisogni, superando i giudizi.

- Ristabilisci un clima di collaborazione in cui il valore del lavoro di squadra si riafferma


Risolvere i conflitti in un team richiede tempo, pazienza e dedizione. Il vero problema è far emergere quelli latenti e affrontare con calma e decisione quelli palesi. Le Costellazioni Aziendali rappresentano un supporto veloce che va dritto al punto!


PROGETTI CHE SI IMPANTANANO CON FACILITÀ


I blocchi nei progetti (e la conseguente stagnazione) possono verificarsi per una serie di motivi sistemici. Eccone alcuni:

- mancanza di una chiara visione e definizione degli obiettivi
- mancanza di una cultura di pianificazione e programmazione
-scorretta allocazione e programmazione delle risorse
-problemi di comunicazione inefficace
- allineamento tra i membri del team
- sottovalutazione delle conseguenze dei cambiamenti aziendali
- resistenza al cambiamento e clima aziendale deteriorato

L'approccio sistemico può venire in soccorso per comprendere dove l'energia si blocca portando a rafforzare

L'azione di leadership e di governo per riportare chiarezza nelle relazioni e nella comunicazione e ripristinare la condivisione positiva dei problemi e delle soluzioni.


Il rilassamento rispetto all'azione di governo del leader poiché in breve tempo egli può cogliere dove si annida il blocco e agire con prontezza per il cambiamento


SENSO DI IMPOTENZA RICORRENTE


La mancanza di chiarezza sulla gestione e organizzazione del proprio team e la mancanza di soluzioni possibili può portare a un senso di impotenza sulle azioni da intraprendere.

È importante comunicare apertamente con i collaboratori per discutere della situazione.
Ricorda che è normale sentirsi confusi o impotenti in determinate situazioni lavorative, ma è importante cercare di affrontare tali problemi in modo costruttivo.

Mantenere una mente aperta, cercare soluzioni alternative e cercare di prendere nuove iniziative può migliorare la tua situazione.


SENSAZIONE DI NON AVERE IL CONTROLLO


La sensazione di non avere il controllo sul proprio lavoro può avere un impatto significativo sulla nostra lucidità d'azione e sul nostro benessere generale. Può portare a uno stato di allerta costante, in cui siamo costantemente preoccupati e ansiosi riguardo al lavoro del nostro team e al rispetto delle scadenze.

Quando ci sentiamo privi di controllo sul nostro lavoro, possiamo sperimentare sintomi come ansia, stress, frustrazione e scarsa motivazione. Questo stato di allerta costante può influire negativamente sulla nostra produttività e sulla qualità del nostro lavoro. Inoltre, può anche avere un impatto sul nostro bioritmo, portando a problemi come disturbi del sonno, mal di testa e tensione muscolare.

Per affrontare questa situazione, è importante il rilassamento per riacquistare la lucidità perduta e uno stato di benessere psicofisico.

Un suggerimento utile potrebbe essere quello di imparare tecniche di gestione dello stress e di autoregolazione emotiva, come la respirazione profonda o la meditazione.

Un altro suggerimento è quello di scoprire, tramite una costellazionesistemica, i blocchi energetici del nostro team, i conflitti latenti e le motivazioni di una cattiva comunicazione.
Questi tre aspetti influiscono sul nostro livello di ansia da controllo.


IMPOSSIBILITÀ DI ESPRIMERE UNA CRITICA SENZA UNA REAZIONE AGGRESSIVA, SPROPOSITATA O PASSIVA, VITTIMISTICA DA PARTE DEI COLLABORATORI


La difficoltà di esprimere una critica senza una reazione aggressiva o passiva da parte dei collaboratori in azienda può essere dovuta a vari fattori, tra cui la cultura aziendale, le dinamiche di potere e la comunicazione interpersonale.


1. Cultura aziendale

2. Dinamiche di potere

3. Comunicazione interpersonale


Quando nelle aziende ci si conosce da molto tempo, ci si sente come in "famiglia" dove le reazioni aggressive sono le più normali perchè ci si sente comunque al sicuro. In tali aziende, si sono creati ruoli fossilizzati che creano frustrazione e sensazione di impotenza.


Per affrontare questa situazione, potrebbe essere utile lavorare con approccio sistemico. Tale approccio si concentra sulle dinamiche che conducono a conflittualità latente o aperta e costante. Esso non punta al cambiamento individuale di difficile realizzazione, ma mette in evidenza le cause profonde di tale situazione, le quali affondano le radici nella cultura aziendale.

Attraverso le Costellazioni Sistemiche Aziendali, si possono ottenere in poco tempo comprensioni che possono sbloccare una situazione annosa.


DECISIONI PRESE IN COMUNE MA PUNTUALMENTE DISATTESE


Quante volte ti sei trovato difronte ad impegni disattesi nel tuo team? Scopire che una decisione presa in comune non viene eseguita e non capirne le ragioni, visto che tutti sono ben intenzionati, può essere frustrante!

Le ragioni nascoste per cui non agire in una determinata direzione presa con un accordo potrebbero essere molte. Alcuni possibili motivi potrebbero sembrare anche apparentemente legittimi, quali ad esempio cambiamenti nelle circostanze, nuove informazioni o dati o cambiamenti nel mercato.
Tuttavia, queste spiegazioni potrebbero non sono sufficienti quando la cosa si ripete costantemente

L'approccio delle Costellazioni Sistemiche Aziendali permette di andare al cuore delle cause di un certo disagio sistemico e può dare in poco tempo risposte altrimenti non ottenibili con i classici strumenti a disposizione dei leader.


DIFFICOLTÀ A FAR COMUNICARE I MEMBRI DELLE VARIE DIREZIONI


La comunicazione aziendale difficile può essere causa di una serie di problemi all'interno dell'organizzazione. Quando i dipendenti non ricevono informazioni chiare e tempestive (ed essi stessi non danno feedback chiari e tempestivi), possono sorgere malintesi, confusione e frustrazione. Ciò può portare a una mancanza di coesione nel team, a un calo della produttività e a un aumento dei conflitti interni.



HAI SEMPRE LA SENSAZIONE DI LOTTARE CONTRO IL TEMPO


Così tante urgenze sul lavoro e troppi compiti da portare a termine. Come gestire questa situazione?
Ricorda che è normale avere periodi di intenso carico di lavoro, ma è importante prendere misure per gestirlo e prevenire il burnout.



TUTTI SI "SBATTONO", MA SONO SCONTENTI E SI LAMENTANO


La risoluzione del clima teso sul lavoro da parte del manager richiede una serie di azioni e strategie. Come affrontare questa situazione?

1. Comunicazione aperta

2. Ascolto attivo

3. Gestione dei conflitti

4. Risoluzione dei problemi

Risolvere il clima teso sul lavoro richiede a volte tempo, pazienza e impegno da parte del manager. Una costellazione sistemica ti può far scoprire immediatamente dove si annida il problema.


SEI INTERESSATO

AD UN COACHING INDIVIDUALE O AD UNA CONSULENZA AZIENDALE?

Fissa, senza impegno un colloquio di 30 minuti circa

COSTELLAZIONI FAMILIARI E AZIENDALI PER UNA LEADERSHIP SENZA SFORZO

Il libro di Anurag Gaeta sulla Leadership Sistemica e Zen Mindfulness per il tuo successo e quello aziendale

Via Giuseppe Garibaldi, 75

19025 Portovenere (SP) Italia

+39 335 7709520
info@noem.it

PIVA 04345370961

© 2023 No-Effort Management